Tre miti su cosa i clienti vogliono

Empatia è la parola d'ordine per fidelizzare i tuoi clienti

;

Cerchi un gestionale?

Smart Vet è il gestionale veterinario che fa per te. Provalo gratis per 30 giorni senza alcun impegno.

Tags

Tre miti su cosa i clienti vogliono

by Blogger

Pubblicato il 05/03/2018

Molte aziende e uomini di marketing pensano che fidelizzare i clienti significhi interagire quanto più possibile con questi ultimi, per costruire una relazione più solida possibile. Purtroppo questo aspetto non è vero, ci sono tre miti da sfatare.

Mito 1: i clienti vogliono avere relazioni continue con il tuo brand

Davvero, i clienti non vogliono avere relazioni continue con i brand che utilizzano; le relazioni continue  sono riservate ad amici e famiglia.

Da un’indagine svolta dalla Harvard University il 77% dei clienti afferma infatti “è solo un brand, non un membro della famiglia, non voglio relazioni continue!”. 

Cosa significa all’atto pratico?

Stop con i bombardamenti di email, comunicazioni, etc, verso i tuoi clienti; tale atteggiamento ha spesso un effetto contrario. 

Mito 2: Le interazioni creano relazioni

No, ci dispiace, ma la risposta è no! Quello che crea fidelizzazione non è l’interazione continua e costante, ma la condivisione di valori. Pedigree Dog Food’s  si fa portavoce di un valore fondamentale: “ogni cane merita amore”. Chi condivide ed è sensibile a questo aspetto avrà maggiori possibilità di essere fidelizzato. 

La ragione è semplice: l’empatia. Il sentire insieme ci porta ad avere una sensazione di appartenenza ed è quello che tutti gli uomini cercano, appartenere ad un gruppo. 

Questo crea fidelizzazione e non le interazioni.

Mito 3: Più interagisci più fidelizzi

Il terzo mito è collegato al secondo, va inoltre notato che aumentando le interazioni la percezione del cliente non cambia. 

Le interazioni continue creano un legame estremamente labile, mentre le interazioni mirate a condividere valori creano un legame molto più forte e duraturo. 

Conclusioni?

Comunica con i tuoi clienti e fallo ogni volta che lo ritieni utile, ma filtra i tuoi messaggi semplicemente chiedendoti se in questa nuova campagna email/blog/etc  trasmettiamo i valori/filosofia/visione del nostro brand. Se la risposta è no, torna indietro e pensa!



Facebook Twitter Google Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Email Stampa